titolo pagina assente

NON DIRE MAI

Quando si hanno rapporti culturali con altre culture è importante conoscerne gli usi e le abitudini.

Questo è particolarmente necessario quando s'intraprendono rapporti di tipo commerciale.

In questa pagina vogliamo accennare alcuni degli aspetti che fanno la differenza con la cultura occidentale.

 

 Il caffè

Tra le cose che non si devono mai e poi mai dimenticare nel mondo arabo c'è l'usanza del caffè!

Il caffè è il segno dell'ospitalità per eccellenza. Offrire il caffè è un modo per dire all'ospite "sei il benvenuto, ci fa piacere averti con noi e fare due chiacchiere con te".

La regola principale è di non offrire il caffè appena l'ospite ha messo piede in casa nostra, dovremmo intrattenerlo offrendo magari un dolce o un fruttto, e solo in un secondo momento il caffè, che è abbligatorio a meno che l'ospite non possa prenderlo per motivi di salute.

Comunque è sottointeso che una volta offerto il caffè, l'ospite può congedarsi avendo assicurato sia a lui stesso che al padrone di casa che le regole tramandate da secoli sono state rispettate, l'ospitlità gode ancora della sua salute che reca benessere a tutti. Ma questa non è l'unica sfumatura dell'usanza di offrire il caffè... 

 

Il caffè nel mondo arabo

Il caffè arabo si offre in piccole tazze, e si prepara in una caffettiera, mettendo la quantità desiderata d'acqua e portando a ebollizione. Successivamente si mette il caffè macinato molto fine, nella proporzione di un cucchiaino ogni tazzina d'acqua, e si porta a ebollizione di nuovo per circa 3 minuti. Poi si versa nelle tazzine e si offre.

Quando bevete del caffè arabo lo sorseggerete lentamente, man mano che si raffredda. In fondo alla tazzina si formerà una posa densa di caffè. Per dare più fascino e più solennità al rito di bere il caffè capovolgiamo la tazzina sul piattino e lasciamola così per un paio di minuti. Prendiamo di nuovo la tazzina e troviamo che all'interno si sono formate tante linee di caffè che sembrano dei sentieri che si intrecciano. Questi sentieri possono essere usati per leggere il futuro: un viaggio, una fortuna, un amante, si possono nascondere in questi sentieri, e solo un'araba capace sarà in grado di svelare questi segreti.

E così si conclude il rito di bere il caffè con una speranza, che sarà cancellata, quando prenderemo il caffè di nuovo da un'altra parte, nuove tazzine, nuovi sentieri che si intrecciano.

N.B. le linee di caffè dipendono da quanto caffè abbiamo messo nella caffettiera rispetto all'acqua.  

 


Scrivi un Commento su questo argomento

Il modulo dei commenti consente di esprimere un'opinione diretta del contenuto. Per questo è necessario inserire un nominativo e l'email (non verrà publicata, sarà necessaria per eventuali informazioni sul contenuto del commento). Ci riserviamo di filtrare commenti privi di contatti e/o di cattivo gusto. Sono accette critiche costruttive.






 

  1 Utenti Online  |  27661 Visite